#esperienzacreativa: la stazione meteo fai da te

Che ai miei uomini piaccia trafficare, inventare, creare è assodato. Che non siano particolarmente interessati all’abbigliamento mi è altrettanto noto: i bambini starebbero giorno e notte in tuta e spesso la mattina si discute su cosa mettere perchè quei pantaloni danno fastidio, quella felpa non piace, quelle scarpe nemmeno.

E’ stato grazie al laboratorio di pennarelli e ai colori spray Crayola che mi è venuta un’idea (ehm…) geniale: creare una stazione meteo fai da te per segnare giorno per giorno il tempo che farà il mattino successivo, preparare insieme l’abbigliamento adatto e vestirsi senza discutere su ogni cosa. Ecco come abbiamo realizzato la nostra #esperienzacreativa.

Per prima cosa abbiamo creato i nostri personalissimi pennarelli mischiando i tre colori base (rosso, giallo, blu). Già qui Jedi e Minion erano su di giri, si sentivano scienziati provetti e hanno subito esautiro tutto il set a disposizione!

esperienzacreativa pennarelli diy

laboratorio di pennarelli

Di tutti i colori creati abbiamo scelto quelli che servivano per la nostra stazione meteo e usandoli insieme ai colori spray dell’aerografo, abbiamo iniziato l’opera.

esperienzacreativa pennarelli

Vai con sole, nuvole, pioggia e temporale, tutti rigorosamente aerografati dal nostro esperto!

esperienzacreativa sole

esperienzacreativa nuvole

Ed ecco il risultato finale:

esperienzacreativa meteo

Ma attenzione: il tocco scientifico della stazione meteo è dato dalla freccia di carta, che con un sistema a scorrimento manuale e una precisione (in)discutibile farà rosicare d’invidia Giuliacci e i più illustri meteorologi.

esperienzacreativa dettaglio

Così niente più proteste per chi vorrebbe indossare i sandali quando piove! E mentre noi eravamo al lavoro con spruzzi e foto, lui zitto zitto si è personalizzato una maglietta con i colori per tessuto 🙂

esperienzacreativa maglietta

 

6 thoughts on “#esperienzacreativa: la stazione meteo fai da te

  1. elisabetta Risposta

    Bellissimiiii!!! Ora manca solo da posizionare su un balcone: la bandierina per la direzione del vento con i segni cardinali e il bicchiere per annotare i ml di pioggia caduti!!!
    …altro che Giuliacci!!!Noi gli facciamo un baffo!!!

    • Mammaalcubo Autore articoloRisposta

      Mio marito già pensava a collegarlo al pc e mettere qualche led… ma per ora la freccia manuale è più che sufficiente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *