Organizzare il materiale scolastico con le etichette Petit Fernand

Sono passati meno di due mesi dall’inizio dell’anno scolastico e siamo già alle prese con il ripristino del materiale: con due bimbi alle elementari non si contano più i pennarelli e i pastelli che vanno reintegrati o perché si consumano o perché si perdono in chissà quali meandri della classe. Per fortuna esistono le sante etichette che fanno risparmiare un sacco di tempo!

Quest’anno ho testato le etichette adesive Petit Fernand: sono comodissime, efficaci, colorate e personalizzabili. Perfette per organizzare il materiale scolastico ma ottime anche per asilo e nido.

etichette pennarelli petit fernand

Per organizzare il materiale dei miei bambini ho scelto il pacchetto misto composto da mini etichette (che vedete in foto), etichette più grandi a una riga e a due righe, etichette per vestiti e per scarpe.

Si possono personalizzare le etichette direttamente dal sito in pochissimo tempo scegliendo colori, font, disegni e scritte. Le etichette adesive sono di varie dimensioni in modo da potersi adattare ai diversi oggetti e materiali su cui le si vuole applicare: matite colorate, libri, quaderni, scarpe, valigie, biberon, bicchieri e tanti altri oggetti a superficie liscia. Resistono in lavastoviglie e hanno una buona tenuta su diversi supporti.

mini etichette petit fernand

Anche per creare le etichette termoadesive bastano pochi click con cui poter scegliere scritte e colori. Per fissarle su vestiti, asciugamani, lenzuola basta una passata veloce con il ferro da stiro, dimenticando ago e filo o le scritte con l’indelebile che trapassa la stoffa (quante ne ho combinate con grembiulini e lenzuola dell’asilo!!!). Ad averle scoperte prima avrei risparmiato un sacco di tempo 🙂

Le etichette per i vestiti sono resistenti a lavatrice ed asciugatrice e aiutano a non perdere gli abiti dei bimbi, o confonderli in caso di vestiti uguali. Per noi adesso sono utilissimi per lo sport: entrambi i miei bambini fanno atletica e tutti hanno stessa maglietta, stessi pantaloncini e stessa tuta, si fa presto a confondersi in spogliatoio!

Oltre alla praticità delle etichette, non vi nego anche che da cartopazza quale sono ho una mania per gli adesivi colorati e per l’ordine nella cancelleria… se fossero esistite le etichette acquistabili on line negli anni ’80, sarebbe stata la rovina per i miei genitori: li avrei stressati a mille per etichettare i miei Caran d’Ache da 80 pezzi 🙂

Come hai organizzato il materiale scolastico dei bambini? Hai mai usato le etichette?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *