#noncelapossofare

Il titolo si commenta da solo: in questi giorni proprio non ce la posso fare!

Non riesco a scrollarmi di dosso questa pseudo influenza,

influenza

e per fare le cose in grande la rompiscatole ha pensato di cercarsi compagnia: ha invitato il Virus per eccellenza all’Happy Hour l’altra sera, così da far fare una strage a Nicolò per tutto il letto e lasciargli ora in regalo il febbrone di febbraio.

Lui uno straccetto caldissimo, io un martello di colpi di tosse, che coppia! Stanotte da ridere, per non piangere: Minion che chiama “Mammaaaa ho sete”, mi alzo, beve, mi ri-sdraio, comincio a tossire tossire tossire. Mi passa, aaaaah che bellezza.

“Mammaaaa ho sete” di nuovo. Mi alzo, beve, mi ri-sdraio, comincio a tossire tossire tossire. Mi passa, aaaaah che bellezza.

“Mammaaaa ho sete” di nuovo. Non devo continuare, avete capito il senso, no?

help

Bene, ora che ho sudato 7 camicie per scrivere questo post denso di microorganismi più che di pensieri, torno a fare l’infermiera. Ma non prima di lasciare a voi la parola.

Se anche voi avete episodi di ordinaria follia da raccontare, che siano scleri notturni, storie di invasioni di virus o batteri, capricci quotidiani… potete sfogarvi commentando su Facebook, Twitter, G plus o qui sotto citando il tema #noncelapossofare.

Quando proprio non ce la possiamo fare, facciamoci quattro risate delle rispettive catastrofi e diamoci una bella pacca virtuale sulla spalla 😛

Sto preparando anche un bannerino e uno spazio dove poter condividere i vostri link, se volete dedicare un post da urlo sui vostri blog. Appena mi ripiglio, promesso.

 

6 thoughts on “#noncelapossofare

  1. Koko Risposta

    Io sono l’unica sana in casa…il che forse è anche peggio perché faccio da infermiera a 2 bambini ed un adulto di sesso maschile: prova ad indovinare qual è il più pesante e lamentoso!

  2. Emotions Mamy Risposta

    mi associo anch’io #noncelapossofare!! di notte il grande di quasi due anni scalcia come un cavallo e la piccola di 4 mesi ogni mezz’ora tossisce tanto da affogarsi…morale della favola ogni due per tre sono in piedi a vedere che non mi muoia nessuno in casa!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *