Felicità in 100 foto e 2 libri

Sono arrivata alla fine del percorso sulla felicità #100happydays: oggi è l’ultimo.

#100happydays

È stato un gioco simpatico pubblicare ogni giorno una foto, ma soprattutto è stato terapeutico perchè in 100 giorni non sempre è stato facile trovare attimi di felicità. Ci sono stati giorni stracolmi di felicità in cui non sapevo che foto scegliere e ci sono stati giorni tosti in cui non avevo la minima voglia di fotografare, taggare e pubblicare. Ma l’ho fatto lo stesso, a fine giornata mi sforzavo sempre di cercare un piccolo momento felice. Può sembrare una stupidata, ma a me è servito moltissimo. Mi è servito cercare, mi è servito osservare, mi è servito ricordare, mi è servito far vedere (sul mio profilo Instagram potete trovare tutti i miei 100 giorni), mi è servito per imparare.

Mentre fotografavo mi sono imbattuta in un libro non libro, Cose non noiose per essere felici, di cui mi sono subito innamorata. Colori, adesivi, frasi simpatiche e frizzanti ma anche serie e sagge. Sempre ottimiste.

piccole grandi cose

E per finire questo percorso ho letto Il manuale pratico della felicità di Barbara Damiano, che con leggerezza e simpatia dà dei consigli per predisporsi a trovare la felicità. Barbara sostiene che la felicità non sia data dal successo e dalla perfetta combinazione di fattori esterni a noi, ma sia invece una condizione del nostro animo. Come i #100happydays, questo manuale insegna a cercare, a mettersi in uno stato di apertura e attenzione alle piccole cose. Questo non significa accontentarsi o lasciarsi andare senza far nulla per migliorare sè stessi e i propri desideri, anzi, ti fa puntare in alto e vuole sottolineare l’importanza della nostra adesione volontaria alla ricerca della felicità. Non ci sono ricette universali ma idee e spunti per mettersi in discussione e trovare una nuova spinta a fare della propria vita un’oasi di felicità.

Una felicità che non è perfezione o assenza di problemi, ma cognizione e slancio, positività, ottimismo e coraggio.

Ecco perchè il percorso fotografico è finito e il libro evidenziato ha preso il suo posto nella mia libreria, ma il vero cammino inizia ora! Ora ho più consapevolezza, ora ho un nuovo entusiasmo, ora voglio mettere in pratica quello che ho sperimentato in questi mesi.

Se volete provare anche voi siete sempre in tempo: non ci sono scadenze, non ci sono premi o punizioni. C’è sempre la possibilità di provare a essere felici partendo da cose semplici, a portata di mano e c’è sempre il rischio di riuscirci!

11 thoughts on “Felicità in 100 foto e 2 libri

  1. Manuela Risposta

    Che bel progetto…anche a me piacerebbe fare delle foto che immortalano i miei giorni felici però mi piacerebbe farli nell’arco di un intero anno 😉
    Il libro di Barbara bhe nei hai parlato talmente bene e mi ispira molto il titolo che sono andata su Amazon e ho approfittato di un buono sconto e l’ho appena acquistato…mi arriverà Lunedì…giusto in tempo prima di partire…lo metto in valigia insieme ad un altro e le letture per le vacanze sono garantite 😉
    Grazie del consiglio!!!

    • Mammaalcubo Autore articoloRisposta

      Evviva!
      I 100 giorni in effetti sono solo una spinta a partire, poi ti viene automatico abituarti a cercare delle “istantanee di felicità”.
      Buona vacanza e… enjoy all happy moments!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *