Ci vorrebbe un Planner

La settimana prima di Natale è un delirio per molte mamme.

Regali da comprare, incartare, recapitare. Feste, saggi, pizzate. Sport, uscite anticipate, scambi di auguri. Per chi lavora lo stress può raggiungere dei picchi in concomitanza agli scleri dovuti alle varie incombenze. Non tocco l’argomento “marito” perchè per poterci parlare insieme o cenare prima di mettere a nanna i bimbi in questo periodo devo prendere il numerino come in farmacia. Si salvi chi può!!!

Avrei molto da scrivere, molto da leggere, ma niente, non è il momento. E allora sapete che c’è? Intanto vi faccio conoscere una nuova App ideata da un’azienda che sta innovando il modo di spostarsi e organizzare i propri appuntamenti. Si chiama Moby Planner, fate un giro sul sito per capire meglio di cosa si tratta.

MobyPlanner-icon

Al momento Moby Planner è ottimizzata per gestire appuntamenti e spostamenti lavorativi, ma sarebbe utilissima anche alle mamme sempre di corsa che si destreggiano tra micro spostamenti e appuntamenti che la maggior parte delle volte organizzano solamente nella propria testa. Quando va bene ci si segnano le cose da fare in agenda o su Post It sparsi ovunque, quando ci sono appuntamenti da non dimenticare si passa a Google Calendar mettendo il promemoria, ma l’ottimizzazione e l’organizzazione passano sempre da calcoli e stime che facciamo noi. Sarebbe davvero comodo se qualcuno ci aiutasse!

Ecco allora che Moby Planner ha pensato di fare un sondaggio per capire cosa interesserebbe ai propri utenti e poter così migliorare il proprio servizio. Qui trovate il link del sondaggio.

Mamme in lettura, unitevi e fate sentire le vostre esigenze! Ci vogliono giusto un paio di minuti.

Intanto se non avete tempo nè voglia di fare saune nei centri commerciali c’è ancora modo di fare qualche acquisto on line. Dai dai che tra una settimana tiriamo il fiato!

 

3 thoughts on “Ci vorrebbe un Planner

  1. ipadmama Risposta

    io ad oggi non ho fatto neanche un regalo…

    credo che comunque ne usciro viva… ovviamete ritrovandomi all’ultimo momento 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *