Un mini mondo di Lego in mostra a Lecco

Appena tornati dal mare ci siamo catapultati al raduno di appassionati di Lego organizzato dall’ItLUG (Italian Lego Users Group) a Lecco. Lo scorso weekend infatti il Politecnico di Lecco ha ospitato l’associazione degli amanti dei mattoncini con l’esposizione di un’infinità di costruzioni “da libretto di istruzioni” e altre più creative. Per noi è stata la prima volta che partecipavamo alla mostra, ma ho scoperto che la organizzano tutti gli anni in estate… buono a sapersi!

lego it lug lecco

Ecco qualche scorcio del mini mondo che abbiamo visto.

Reperti vintage come il mitico castello giallo,

lego castello vintagela base spaziale,

lego stazione spazialeun tuffo in Egitto tra le piramidi,

lego egitto piramidi

e per i meno avventurosi una bella boccata d’aria sul balcone.

lego emmet pigiama

Immancabile il mondo di Star Wars che ha fatto brillare gli occhi del giovane Jedi…

lego gabry star wars

lego star wars

… e le bancarelle dei collezionisti pieni di minufigures e pezzi sparsi per ogni esigenza.

lego spare parts

Abbiamo assistito anche al torneo di Sumo robotico, dove robot simil-cubici programmati si sono sfidati in un sumo nerd tutto da ridere

lego sumo robotico

In concomitanza alla mostra, che ha visto passare oltre 15.000 visitatori, la Lego ha organizzato l’evento dedicato ai bambini “Build the change – costruisci la città del tuo futuro”: ai piccoli partecipanti veniva chiesto di immaginare come sarebbe stata la città del futuro e di realizzarla utilizzando pezzi a piacere senza limiti di fantasia.

lego build the change

Tra le tantissime creazioni dei bambini ho notato un denominatore comune: la speranza. Molti costruttori hanno intitolato le loro invenzioni inserendo la parola “felicità”, “futuro”, “ecologia”. Nonostante tutto quello che nel mondo va storto, loro vedono il lato positivo e hanno fiducia nel futuro: anche con dei semplici mattoncini colorati riescono a insegnarci qualcosa, sono stupendi!

lego città del futuro

Come avrai notato ci siamo fatti letteralmente travolgere da cubetti e omini di ogni genere: abbiamo fatto un tuffo nel passato con i set degli anni ’80, siamo entrati in città, porti, stazioni, abbiamo rivissuto la Liberazione, abbiamo visto camion, ruspe, aerei, shuttle, case, ponti, monumenti così spettacolari da rendere difficile la selezione delle foto. Fai un giro sulla pagina Facebook dell’ItLUG per renderii meglio conto di cosa sto parlando.

Alla fine siamo venuti a casa con un piccolo souvenir della giornata: 2 omini per loro, degli orecchini troppo cool per me e un differenziale per l’ing (che a quanto pare era introvabile e assolutamente necessario per far funzionare una macchina che stanno costruendo). Contenti, anche se un po’ provati dalla marea di gente accalcata lungo corridoi e vicino ai tavoli, siamo pronti per il prossimo raduno!

 

2 thoughts on “Un mini mondo di Lego in mostra a Lecco

  1. Squitty Risposta

    Ma mi segno pure questa, sai?
    Quando passo di qua, mi serve il blocco per gli appunti.
    Grazie mille per la segnalazione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *