50 sfumature di sonno

A volte ritornano. Non gli alieni, nè i peperoni sullo stomaco: sto parlando del mio peggiore incubo, le notti senza sonno.

Prima sfumatura

Ore 3.00

“Mammaaaaaa”

Striscio in cameretta ad occhi semichiusi, inciampo nel Pippo per terra, lo raccolgo, glielo metto sotto braccio, gli tiro su il piumino e torno a dormire.

Ore 5.30

Drin drin, sveglia dell’ing che deve prendere il treno presto.

Ore 6.15

“Mammaaaaaa”

Striscio di nuovo in cameretta ad occhi semichiusi ma non trovo nulla di sospetto. “Cosa c’è?”

“Mi è caduto Pippo”

“Non lo vedo. Tieni Charlie (sarebbe il Chase dei Paw Patrol ribattezzato)”

“Mi cerchi Pippo?”

“Quando è giorno lo cerchiamo, adesso dormiamo ancora un po’”

Ore 6.30

“Mammaaaaaa”

No, resisto.

“Mammaaaaaa, mammaaaaaa”

Si sveglia pure Gabriele “Dormi Nico!”

Vado di là a vedere.

“Cos’è successo?”

“Ho trovato Pippo!”

&%/$/(%/&$!!!!?=^/(%/(£&%£((/)/(=%$=/$)!!!

Addio sonno. Spengo direttamente la sveglia delle 7 e mi preparo ad affrontare la giornata. Tempismo perfetto, sempre quando papà va via e devo fare il doppio delle corse in taxi previste! E va beh, sono sopravvissuta a quasi 4 anni di risvegli seriali, ce la farò (e ce l’ho fatta, ieri sera sono andata a dormire alle 21.30 e mi sono tirata insieme).

Altre sfumature

“Ho sete”

“Devo soffiare il naso”

“Mi esce il sangue dal naso”

“Mi sono scoperto”

“Ho fatto un brutto sogno”

“E’ mattina?”

Ok, non arriviamo a 50 ma scommetto che tra voi mamme ci sono altre storie simili da raccontare 🙂 Coraggio, #celapossiamofare.

Noi abbiamo messo da subito in pratica i consigli della pediatra per educare ad un buon sonno, ma lui ogni tot ore si svegliava sempre. Stremati dalla stanchezza siamo ricorsi all’osteopatia e da un anno e mezzo a questa parte le notti sono molto migliorate. Il ragazzo ha 5 anni adesso e solitamente dorme bene, alternando notti intere a notti con un solo breve risveglio. A volte però capita che interrompa il sonno più volte e io mi incricco subito (sto indubbiamente invecchiando!).

E comunque vorrei dire a chi ha inventato questa odiosissima sveglia a schiaffi che le mamme non la compreranno mai, sono sufficienti le loro sveglie umane!

sveglia a schiaffi

4 thoughts on “50 sfumature di sonno

  1. Drusilla Risposta

    Mi odierai per quello che sto per scrivere, ma è la verità: non ho mai perso una notte. O meglio, dopo aver terminato la fase dell’allattamenento notturno i miei figli hanno sempre dormito, qualche risveglio può essere capitato solo quando erano malati ma pochi.

    • Mammaalcubo Autore articoloRisposta

      Ma scherzi? Sono felice per te!
      Il mio grande ha sempre dormito bene (escludendo giusto i primi due mesi e alcune nottate di pianti per i primi dentini), quindi so che è possibile. La parte difficile è arrivata col piccolo tornado, che però sa farsi perdonare benissimo le chiamate notturne 🙂

  2. elisabetta Risposta

    Altre sfumature? ” Mi cappa la pipì”, “Mamma, posso starti vicino?”, “Mamma ho freddo”, “Mamma ho caldo”, “Sono sudato”, “Ho perso la calzina, me la rimetti?”, “Mamma mi metti la mia copertina?”, “Mamma mi fa male l’orecchio”, “Oggi è chiusa la scuola?”…e anche noi avevamo Pippo, ora c’è la copertina magica che fa addormentare, guarisce i mali e va bene per tutte le stagioni! Eli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *